Conosci Rennes e non perdere nulla

Città fortificata e medievale

L’ubicazione di Rennes è quella anticamente occupata da Condate, tra i fiumi Ille e Vilaine, nel I secolo a.C. Le mura cominciarono ad essere erette alla fine del III secolo per essere ampliate in seguito a nordest e a sud, fino a raggiungere 62 ettari di superficie. Della stessa epoca risalgono anche la Torre Duchesne e le Porte Mordelaise. Rennes è nota, dal punto di vista architettonico, per i suoi caratteristici intarsi sul legno, che le conferiscono un aspetto medievale inconfondibile, pres

Parchi e giardini

La città di Rennes è inseparabile dalle sue aree verdi, che si prestano a lunghe e piacevoli passeggiate. Dal XV secolo queste aree sono state lo scenario ideale di momenti di intrattenimento e relax. In seguito, nel XVIII e XIX secolo, sono diventate un vero e proprio simbolo sociale. Uno dei più celebri è il parco di Thabor, un giardino francese che ha origine da un frutteto di una antica abazia. È uno dei più belli di tutta la Francia.

Il Parlamento di Bretagna

Se si visita Rennes, è una tappa irrinunciabile. Simbolo della storia della Bretagna, possiede un’aria maestosa e istituzionale. Al suo interno, la protagonista è la Grande Chambre, opera di Errard e Coypel, riconoscibile per le sue decorazioni in stile francese e gli intarsi dorati in legno. Adiacente al palazzo, la piazza reale è costruita in granito e tufo, per risplendere meglio sotto i raggi del sole. Nel 1994 l’edificio fu colpito da un incendio e fu sottoposto a un profondo restauro.