Liquidi nel bagaglio a mano

Misure di sicurezza del bagaglio a mano

Misure di sicurezza per il bagaglio a mano dei clienti che partono da qualsiasi aeroporto dell’Unione Europea, Svizzera, Islanda e Norvegia.

In applicazione della normativa stabilita in diversi Paesi, viene modificata la lista degli articoli del bagaglio a mano e vengono anche inclusi i liquidi (acqua e altre bibite, brodi e sciroppi), profumi, gel e shampoo, pasta dentifricia, mascara, creme, lozioni e oli, spray, aerosol (fra cui la schiuma da barba, altri tipi di sapone e deodoranti), miscele liquido-solide e altri articoli di consistenza similare.

Eccezionalmente, ciascun passeggero potrà portare nel proprio bagaglio a mano delle piccole quantità di questi articoli in contenitori da 100 ml, che dovranno essere trasportati in una bustina di plastica trasparente con chiusura adesiva o a zip, con una capacità non superiore a 1 litro.

Inoltre questi contenitori dovranno essere collocati in maniera da poter essere estratti facilmente dalla bustina, in modo da permettere al personale di sicurezza di ispezionarli facilmente, poiché i passeggeri dovranno presentare queste bustine separatamente dal bagaglio a mano durante i controlli di sicurezza.

Sono esenti da questa restrizione:

  • Coloro che viaggiano con neonati potranno anche portare del latte per bambini o del succo di frutta. Analogamente, in quei casi in cui sia necessario, potranno essere portati alimenti dietetici, medicinali (liquidi, gel o aerosol), insulina e altri medicinali necessari in quantità sufficienti para il viaggio e dei quali il passeggero dovrà presentare una prova di autenticità durante i controlli di sicurezza.
  • Gli articoli acquisiti dai passeggeri nei negozi degli aeroporti comunitari -nelle zone accessibili solo ai passeggeri- o a bordo degli aerei delle aerolinee dell’Unione Europea.

MOLTO IMPORTANTE: Nei voli con andata e ritorno nella stessa giornata negli aeroporti della UE e nei voli di connessione negli aeroporti della UE, questi articoli dovranno permanere fino alla fine del viaggio dentro delle buste speciali sigillate e con al loro interno lo scontrino visibile, per evitare che vengano confiscati durante i controlli di sicurezza (queste norme non incidono sui bagagli fatturati).

Gli articoli che non saranno sigillati debitamente, potranno venire sequestrati dalle autorità competenti dei controlli di sicurezza.

Neppure queste norme interessano il bagaglio fatturato, nel quale i clienti potranno trasportare, come di consueto, liquidi, creme e articoli di simile consistenza.

liquidi nel bagaglio a mano

Il Regolamento 1546/2006 dell’Unione Europea include anche che:

  • I passeggeri dovranno togliersi le giacche e i soprabiti, che passeranno nello scanner separatamente, prima del passaggio attraverso il portale magnetico per la rivelazione dei metalli.
  • Anche i computer portatili e le altre apparecchiature elettroniche di grandi dimensioni passeranno separatamente per lo scanner.
  • Questo Regolamento si applica a tutti i passeggeri in partenza o transito in tutti gli aeroporti dell’Unione Europea*, Svizzera, Islanda e Norvegia.

* I Paesi che formano parte dell’Unione Europea sono: Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.