Turismo nelle Isole Baleari

Il destino per eccellenza

Cale da sogno, natura vergine e tramonti meravigliosi... Così si può riassumere il fascino delle Isole Baleari. Sono il luogo perfetto nel quale perdersi e scappare dalla vita quotidiana fra i villaggi di pescatori. È un passo verso un vero e proprio paradiso in terra.

Fra le principali isole che compongono l’arcipelago incontriamo Maiorca, la cui capitale è Palma, e Ibiza.

Per tutti coloro che amano il turismo marino balneare, le isole Baleari si convertiranno nella loro destinazione preferita. Per accedere agli angoli più impressionanti di Ibiza e ancorare nelle sue cale, puoi andare in catamarano, yacht, motoscafo o barca a vela. La natura delle Isole Baleari spicca per la varietà degli ecosistemi, che includono dalle piante endemiche ai boschi di quercia, e le pianure litoranee.

Minorca

È un’isola dai molti contrasti, ma anche un luogo di armonia e diversità. Più di 216 km di costa caratterizzata da cale circondate dai pini, spiagge di sabbia dorata e acque cristalline. È l’isola perfetta per gli amanti delle attività subacquee e del windsurf. L’eccezionale natura di Minorca trasforma quest’isola nel luogo della tranquillità e del relax. Minorca offre la possibilità di scoprire dei monumenti storici quali Ciudadela, la Naveta des Tudons e anche dei piccoli paesini di pescatori.

isole baleari

Maiorca

Maiorca è la maggiore isola dell’arcipelago delle Isole Baleari. Vanta una costa di 550 km di cale, arenili e spiagge bianche. La cosa particolare di questa isole è che quasi il 40% del suo territorio è protetto. Oltre al turismo marino, Maiorca è famosa per i suoi parchi, come il Parco Nazionale Marittimo-Terrestre di Cabrera. Si può fare del trekking attraverso i percorsi della Sierra de Tramontana, i cui picchi superano i 1.400 metri. Tra le destinazioni turistiche più famose di Maiorca si trovano Palma, Deya, Sóller, Calvià e Valldemossa.

Luoghi irrinunciabili da visitare a Palma di Maiorca: la cattedrale di Santa Maria, il Palazzo Reale della Almudaina, il castello di Bellver e anche le grotte di Artà e del Drago.

maiorca

Ibiza

È forse l’unica isola del mondo che sa coniugare le feste più folli e i festival musicali con la spiaggia, insieme alla ricchezza dei paesaggi con cale e rocche. Ibiza ci sorprende con il suo passato storico nel quale fu un centro abitato fenicio-punico. Se viaggi a Ibiza , resterai sorpreso dal suo patrimonio artistico, come quello che si concentra nella zona di Dalt Vila o il giacimento di Sa Caleta

No esiste un’isola perfetta quanto Ibiza per noleggiare un’auto e perdersi fra i paesi della costa. Alcuni dei luoghi che non puoi perdere di Ibiza sono il castello di Eivissa, la chiesa di Santo Domingo e la fortezza di Dalt Vila. Inoltre, non possiamo dimenticare la vita notturna e le feste grazie a locali come Pacha, Ushuaia e Ibiza Rocks.

Ibiza

Formentera

Formentera è la meno popolata delle Isole Baleari, con 11.000 abitanti, e probabilmente, la più bella. Quest’isola vanta quasi 69 km di costa nei quali, secondo Forbes, si trovano alcune delle spiagge più belle al mondo. Il clima mite, insieme a una temperatura media annuale di 18,6 gradi, rendono Formentera una destinazione perfetta per viaggiare tutto l’anno. Per il momento non c’è una connessione diretta per viaggiare a Formentera, ma possiamo accedere all’isola in barca da Ibiza o in traghetto da Denia (in provincia di Alicante).

Gastronomia delle isole Baleari

Quando visiterai le Isole Baleari non perdere la possibilità di provare il tipico cibo mediterraneo di questi luoghi: una fusione della gastronomia catalana e valenziana. In particolare, è necessario elogiare i datteri di mare e le cozze esclusivi di Minorca. Inoltre è una delizia fare la colazione tipica delle Baleari, con caffè e la “ensaimada de Mallorca”, il dolce artigianale tipico delle Isole Baleari, ripieno di crema o di “cabello de angel”, una sorta di marmellata di zucca, tipica della Spagna.

guida viaggi delle Isole Baleari

 

Le nostre destinazioni per le Isole Baleari: