Viaggiamo in Scozia

Voliamo a Edimburgo

La Scozia è una regione ricca di fascino, con belle strade strette, giardini verdi, paesaggi da favola, tradizioni popolari, gente accogliente e una gastronomia gustosa. La terra di Sir Walter Scott è tanto leggendaria quanto i suoi libri.

La Scozia sa come fare innamorare di sé un turista. Possiamo dire con sicurezza che la capitale scozzese, Edimburgo, è una delle città più speciali d’Europa. È chiamata anche “Auld Reekie", ovvero la "vecchia fumosa”, per la grande quantità di comignoli negli antichi tetti di Edimburgo. Grazie al caminetto, gli abitanti sopravvivono al clima umido e piovoso dell’inverno e dell’autunno.

guida viaggi Edimburgo

Quali sono le cose incredibili che esi possono fare solo a Edimburgo?

  • Imparare passo per passo come si fabbrica il whisky nella Scotch Whisky Experience, che vanta la collezione di whisky più grande del mondo. Finirai la visita al museo con una degustazione di whisky scozzesi.
  • Immergersi nell’architettura gotica. Si dice che "Edimburgo ha l’anima gotica”, per essere presenti, in tutta la città, edifici e viuzze che danno l’impressione di essere nella città dei libri di Luis Stevenson. La via che spicca su tutte è la Royal Mile, lunga 1.814,2 metri e che va dal Parlamento scozzese fino al castello. È l’area architettonica più impressionante della città, insieme alla più impressionante della città insieme alla Cattedrale di Sant’Egidio. Resterai affascinato dallo stile dell’Holyrood Palace, la residenza ufficiale della Regina d'Inghilterra.
  • Goditi il panorama più romantico, ma allo stesso tempo più leggendario dal Castello di Edimburgo. Non perderti lo sparo del cannone, alle ore 13.00, eseguito dal quartier Generale dell’Artiglieria Tradizione che si ripete dal 1861. Inoltre, potrai vedere al vivo i gioielli reali, che rappresentano gli attributi più antichi del Cristianesimo: la corona, la spada e lo scettro e naturalmente, raccomandiamo la visita alla Cappella di Santa Margherita.

guida viaggi Edimburgo

  • Ritornare i tempi dell’infanzia, visitando il Museum of Childhood (museo dell’infanzia). Questo unico museo offre l’opportunità di scoprire le collezioni dei giochi più antichi d’Europa. 
  • Assaporare le autentiche delizie scozzesi nel Grassmarket, la piazza principale fin dal Medioevo. Non puoi andare via senza aver provato gli Haggis - il piatto tradizionale della cucina scozzese, composto da frattaglie di agnello e pecora arrosto con erbe e cipolla. Dato che siamo in vacanza, ci possiamo permettere una colazione scozzese rinforzante in un bar antico, che include uova strapazzate, prosciutto cotto e un black pudding (un tipo di sanguinaccio).
  • Vedere il Mare del Nord mentre si visita il castello di Dunnottar del XIV secolo
  • Guardare dal vivo il Loch Ness. Ci possiamo accertare dell’esistenza del mostro da uno dei luoghi più suggestivi delle Highlands scozzesi. La leggenda vuole che nelle acque scure del lago viva il popolare mostro. Sarà vero?

guida viaggi

I nostri voli per la Scozia